Cari cuccioli

domenica 18 marzo ore 16,30 lunedì 19 marzo ore 10
By Teatro Laura Betti
In Stagione 2017/18
25 Feb, 2018
0 Commenti
1315 Visite

di e con Manuela Capece e Davide Doro
una produzione compagnia rodisio
in residenza presso Espace600 Grenoble (FR)

Prima Nazionale 

dai 2 anni

Chi siamo?  Siamo i cercatori attenti di quello che c’era prima. Siamo i guardiani di quello che c’è ora. E siamo i sognatori di quello che verrà. Abbiamo il compito di insegnarvi la non finitezza delle cose ed appassionarvi al trascorrere degli eventi.  Il vento dovrà entrare, dovrà girarci intorno sempre più forte, e noi tutti dovremo arrenderci. Dovremo lasciarci prendere dal vento e semplicemente fare un giro

Compagnia Rodisio

Cari Cuccioli affascina piccoli e adulti conducendoli al di là del bosco, in un territorio impalpabile e soffice, un posto segreto dove vi sono cura e dolcezza. I due attori attraverso piccoli gesti e pochi oggetti ricreano una casa pronta ad accogliere ciò che verrà, il futuro che cresce. Cari cuccioli è uno spettacolo tenero, pieno di poesia e delicatezza, un haiku che contiene immagini emozionanti, create con una grande perfezione scenica, dove ogni elemento è pesato nei minimi dettagli. Uno spettacolo che lavora su più livelli interpretativi e intreccia elementi ripresi dalle fiabe classiche e archetipi ancestrali: si attraversa il bosco e si bussa alla porta perché il nuovo è ciò che non si conosce e che proviene da fuori. Se lo spettacolo per i bambini può rappresentare un’iniziazione all’esperienza teatrale, per i grandi è il racconto della condizione che si attraversa quando ci si prepara a diventare genitori. La casa è pronta, il latte è nella tazza, il fuoco è acceso e si aspetta che la nuova vita, il caro cucciolo, bussi a quella porta. Il rito è iniziato. Cari cuccioli è una riflessione poetica sull’arte del crescere. Su quel tempo prezioso ed irripetibile fatto di attesa, di sogni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

facebook comments: