Giro a vuoto

Set 23rd, 2017

Gli stornelli intellettuali per Laura Betti
Mercoledì 8 novembre ore 21

testi e musiche di Pasolini, Flaiano, Fo, Moravia, Arbasino, Mauri, Soldati, Fortini, Parise, Cederna,
Bassani
canto e voce recitante Elena Pau
pianoforte e direzione musicale Alessandro Nidi
regia Marco Parodi
produzione Associazione culturale La fabbrica illuminata

Si chiude con questo spettacolo, inserito nelle celebrazioni di San Martino, il triennio dedicato a
Laura Betti, nata a Casalecchio di Reno ma attrice e intellettuale di respiro internazionale. L’attrice
Elena Pau, sotto la guida del regista Marco Parodi e accompagnata al pianoforte dal maestro
Alessandro Nidi, fa rivivere il genio e l’irriverenza di Laura Betti, musa ispiratrice di stornelli che i più
grandi autori dell’epoca scrissero appositamente per lei agli inizi degli anni ’60. Questo spettacolo
rappresenta un frammento della cultura musicale di un’epoca che intreccia il jazz con il cabaret letterario e la vita di una donna
capace di aprire, insieme ai maggiori intellettuali del suo tempo, squarci di riflessione sul presente con un linguaggio coraggioso e a volte irriverente.

 

Biglietto di S. Martino 10 €
Spettacolo inserito nell’Abbonamento Politicamente scorretto