Nonna e volpe

Set 26th, 2017

Domenica 14 gennaio, ore 16,30

 

con Vladimiro Strinati
regia Danilo Conti
Compagnia Vladimiro Strinati

Nonna vive sola nella sua vecchia casa, legata alle tradizioni del suo passato. Riceve spesso la visita di Volpe che in modo birichino le fa scherzi e le guasta quello che fa. Ma la cosa che infastidisce Nonna è che Volpe mina la sua tranquillità, le sue certezze, le sue abitudini. Lo scontro è inevitabile e, senza esclusione di colpi, diviene scontro epocale: la visione della vita di Nonna și confronta con quella di Volpe. Il crescendo del conflitto sconfina in una dimensione surreale.

Tecniche: burattini in baracca
Età: da 4 anni
Durata: 50 minuti

 

                                             

 

Vladimiro Strinati si laurea a Bologna in Pedagogia con una tesi in Storia della letteratura per l’infanzia, nel 1991 debutta sulla scena con la Compagnia Diotti-Strinati, realizzando diversi spettacoli sulle figure dei “Fulesta”, i raccontatori di storie. Dal 1998 partecipa a diversi spettacoli prodotti dalla cooperativa Arrivano dal Mare! Ha presentato i suoi lavori nei maggiori festival e teatri  in Italia e all’ estero. Nel 2004 intraprende la carriera solista dando vita ad un repertorio che fonde i due filoni su cui ha lavorato per anni, dai suoi esordi: da un lato c’è la tradizione dei burattini romagnoli con il loro storico repertorio; dall’altro lato, c’è tutta la ricca tradizione dei contastorie e dei narratori popolari. Dal 2006 comincia il sodalizio con il regista e attore ravennate Danilo Conti, coautore e regista delle nuove produzioni.

www.vladimirostrinati.com