Bimba

Venerdì 20, sabato 21 novembre 2015, ore 21
By Teatro Laura Betti
In Senza categoria
16 Nov, 2015
0 Commenti
3515 Visite

piccola x web

Inseguendo Laura Betti

drammaturgia, regia e interpretazione di Elena Bucci
luci Loredana Oddone
drammaturgia del suono, interventi elettronici e registrazioni Raffaele Bassetti
macchinismo Giovanni Macis
costumi Nomadea con la collaborazione di Marta Benini
assistenti all’allestimento Nicoletta Fabbri, Federico Paino
foto Federico Paino, Gianni Zampaglione
produzione Le belle bandiere
in collaborazione con
ATER, Associazione Teatrale dell’Emilia Romagna, circuito regionale multidisciplinare

Uno spettacolo sulla poliedrica figura di Laura Betti, cui è stato recentemente intitolato il Teatro Comunale di Casalecchio di Reno: una carriera tra teatro, cinema e musica segnata dall’impegno a esser contemporanea, attenta alle dinamiche di un paese “disattento”, anche attraverso il profondo e duraturo legame con Pier Paolo Pasolini. “Ho scoperto una figura poliedrica, libera, vasta e affascinante, piena di contraddizioni. Mi insegna la libertà e tutti i suoi rischi, la generosità che disperde genio e talento, la lingua del teatro e dell’arte di un’epoca che pare vicina ma è ormai lontanissima. Vedo in lei una guerriera irriducibile i cui terribili capricci diventano atti di ribellione al conformismo e vie di trasformazione del dolore.” (Elena Bucci)

21 novembre ore 18,30
Casa della Conoscenza
LAURA BETTI: POTENTISSIMA SIGNORA
Incontro con Francesca Ballico e Elena Bucci
Conduce: Stefano Casi, studioso

spettacolo inserito nell’abbonamento Logo Politicamente Scorretto grande

e nel progetto
Più moderno di ogni moderno. Pasolini a Bologna
settembre 2015 – marzo 2016
Progetto speciale promosso da Comune di Bologna e Fondazione Cineteca di Bologna
nell’ambito delle iniziative Pasolini 1975/2015 riconosciute dal MiBACT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

facebook comments: